Archivi tag: MIT

Anche oggi nulla di fatto al MIT

«Dopo l’approvazione nella giornata odierna del DDL concorrenza con al suo interno la delega al governo per la riforma del settore, il vice ministro Nencini ha indicato la necessità di iniziare a fornire contribuiti che possano essere utili al confronto, specificando che il decreto attuativo interministeriale arriverà prima dell’approvazione dei decreti legislativi di riordino del comparto». È quanto dichiarano, in una nota, Uiltrasporti, Fit-Cisl, Ugl taxi, Federtaxi Cisal e Faisa Confail. Continua a leggere

Dal MIT solo obblighi per i tassisti

«Oggi, presso il ministero del Trasporti e delle Infrastrutture, ci è stata consegnata la bozza di decreto attuativo che dovrebbe stabilire un minimo di regole per il settore, sospese per il mondo del noleggio dall’emendamento Lanzilotta, approvato recentemente nel Milleproroghe». È quanto affermano in una nota Uiltrasporti taxi, Fit- Cisl taxi, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Fast tpnl Confsal e Faisa Confail taxi.

«Un documento fumoso che risulta in molte delle sue parti totalmente sbilanciato in favore degli operatori del noleggio con conducente e che di fatto, sconfessa anche le parole del ministro Delrio che aveva affermato che con un autorizzazione rilasciata in un comune delle Marche, non si può lavorare tutto il giorno a Milano. Continua a leggere

Governo prende tempo e non rispetta impegni

“Siamo alle solite, nonostante gli impegni presi dai Ministeri competenti nel febbraio e marzo scorso, nonostante i comunicati alla stampa dove ci si impegnava a definire e superare con un decreto interministeriale le applicazioni operative della legge quadro vigente, si continua a prendere tempo non rispettando gli impegni assunti”. E’ quanto affermano in una nota Uiltrasporti taxi, Fit-Cisl taxi, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Fast tpnl Confsal, Faisa Confail taxi, Usb taxi, Claai-Unione Artigiani, Tam-Acai e Satam/Cna. Continua a leggere

La protesta non esclude la proposta, noi andiamo avanti!

La protesta non esclude la proposta, ecco perche’ noi abbiamo agito su entrambi i fronti. La diplomazia da sola non basta, e’ necessaria una ferma spinta dal basso. Grazie al contributo tecnico dell’avvocato Marco Giustiniani, anche le ooss firmatarie del fermo nazionale del 23 Marzo hanno inviato la loro proposta al Mit e al Mise, nella quale chiedono che venga emanato subito un decreto ministeriale con il quale ripristinare un minimo di regole, in attesa della futura legge delega che tramite i decreti legislativi dovrà riorganizzare il settore.

Per noi, anche alla luce degli episodi di tensione che si sono determinati nelle passate settimane, dopo la sospensione dell’uno quater che ha congelato le regole del settore, c’è la necessità che il ministero faccia subito questo decreto attuativo al fine di ristabilire in modo chiaro come debbano comportarsi i noleggiatori.  Continua a leggere

Resoconto incontro del 28-02 al MIT

La riunione è iniziata con un’esposizione assolutamente appiattita sulle posizioni del mondo del noleggio che favoriscono di fatto anche Uber. Durante la discussione né il rappresentante del Ministero dei trasporti né quelli del Ministero delle Attività Produttive hanno fornito precisi impegni circa la volontà del Governo di non respingere gli emendamenti presentati al ddl concorrenza sul nostro settore, adducendo come scusa l’autonomia del Parlamento. Abbiamo fatto presente che senza precisi impegni di carattere politico alcun tavolo tecnico avrebbe potuto vedere luce.  Continua a leggere

Primo tavolo di lavoro presso Ministero dei Trasporti e Infrastrutture con le OoSs Taxi

Oggi alle 10,30 iniziano I lavori al tavolo c/o il MIT, presenti per Ugl/Taxi: Valter Drovetto, Uil trasporti Alessandro Atzeni, Federtaxi Carlo Dialessandro. Consulente legale atlt (ass. Tutela legale Taxi ) Avv. Marco Giustiniani. Odg sotto in foto.  Un inizio squisitamente tecnico organizzativo di calendarizzazione dei lavori, offuscato dall’ ombra della richiesta della senatrice Lanzillotta (PD), che alla luce del calendario dell’Assemblea che prevede l’avvio della discussione del disegno di legge n. 2085 (“Legge annuale per il mercato e la concorrenza”) all’inizio del mese di marzo, ha sollecitato la Presidenza a verificare la possibilità di chiedere la riapertura dei termini per la presentazione di emendamenti, chiusi da mesi.  Continua a leggere

Lettera al ministro Delrio dopo l’incontro del 21 febbraio 2017

Gentile signor Ministro,
con la presente lettera, riteniamo corretto significarLe i motivi del nostro diniego, relativi alla sottoscrizione del documento stilato al termine dell’ incontro tenuto presso il suo dicastero il 21 Febbraio 2017. Abbiamo infatti ritenuto che in quel documento, non vi fossero contenuti che apportassero dei cambiamenti significativi, a quanto stabilito dall’emendamento approvato nel dll mille proroghe che di fatto, omologa due comparti fisiologicamente differenti, attraverso la sospensione del 29 comma 1 quater, e mette in serio pericolo l’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo e molte delle cause in essere, intentate anche all’indirizzo di una potente multinazionale dei trasporti.  Continua a leggere