Anche oggi nulla di fatto al MIT

«Dopo l’approvazione nella giornata odierna del DDL concorrenza con al suo interno la delega al governo per la riforma del settore, il vice ministro Nencini ha indicato la necessità di iniziare a fornire contribuiti che possano essere utili al confronto, specificando che il decreto attuativo interministeriale arriverà prima dell’approvazione dei decreti legislativi di riordino del comparto». È quanto dichiarano, in una nota, Uiltrasporti, Fit-Cisl, Ugl taxi, Federtaxi Cisal e Faisa Confail.

«Siamo però francamente delusi: ci aspettavamo che oggi ci venisse finalmente consegnata la definitiva versione del decreto attuativo, invece ci è stato detto che debbono ancora attendere le osservazioni del ministero dello sviluppo economico, sulla nuova versione emendata con una parte dei contenuti trasmessi dalle varie strutture sindacali. Auspichiamo – conclude la nota – che non sia l’ennesimo modo per prendere tempo, lasciando intanto le mani libere al comparto dei noleggi da rimessa e che la prima settimana di settembre, arrivi in decreto ministeriale corretto ed equilibrato, nel quale siano soddisfatte anche le legittime aspettative di contrasto all’abusivismo da sempre richieste dai tassisti».

This Post Has Been Viewed 196 Times

Una risposta a “Anche oggi nulla di fatto al MIT

  1. Scrivo qui un commento che postato sulla pagina facebook di una sigla sindacale che me lo ha cancellato: “vogliamo dirlo a Mit e Mise che noi tassidti sappiamo che i decreti attuativi non possono modificare leggi e che quindi stiamo in campana perche’ NON arrivi il suppostone di ferragosto, complici la volonta’ del governo di fregarci e di qualche sottovalutazione di troppo…la base non vi perde d’occhio, ne va del nostro futuro e non accetteremo nessuna modifica della 21/92 in questa sede!” Dico quslcosa di sbagliato, o di scomodo?