Abbiamo colto nel segno!

(ANSA) – ROMA, 10 DIC – “La piccata risposta fornita da un rappresentante sindacale del noleggio da rimessa, relativa alla consistenza numerica degli operatori del comparto nel nostro paese, dimostra quanto abbiamo colto nel segno. Vorremmo far presente al nostro interlocutore che secondo uno studio condotta per l’Agenzia delle Entrate, il numero di imprese che offrono prevalentemente il servizio di noleggio con conducente con autovetture nel nostro paese, corrisponde a 3793 unità (dati aggiornati a settembre 2018)”. Continua a leggere

Gli ncc non sono 80.000 ma 7.000

“Da quanto è iniziato il confronto tra Governo e strutture di rappresentanza del mondo del noleggio, assistiamo alla diffusione di palesi e volute inesattezze, sui numeri delle autorizzazioni che le loro associazioni millantano, veicolandole come vere attraverso media e social media”. È quanto affermano Fit-Cisl, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Tam, Satam, Claai, Faisa Confail taxi, Unimpresa, Associazioni Legale Tutela Taxi, Associazione noleggiatori Anar. Continua a leggere

Le iene braccio “armato” dell’opposizione

Nell’ ultima trasmissione Mediaset “Le Iene” è stato mandato in onda un servizio sulla annosa questione UBER-NCC-TAXI, dando voce esclusivamente a quei soggetti che ad oggi operano in maniera difforme dalla normativa in spregio a qualsiasi Legge che regola il settore, il tutto senza concedere il diritto di replica a coloro i quali in questa vicenda sono le reali parti lese, i Tassisti Italiani ed i noleggiatori regolari.  Continua a leggere

Lettera delle OoSs Taxi al Ministro dei Trasporti

A seguito del recente incontro avvenuto tra rappresentanze sindacali del trasporto pubblico non di linea, Taxi ed Ncc, presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il 9 Novembre u.s., alla presenza del sottosegretario On. Michele Dell’Orco, ma soprattutto con l’avvicinarsi del termine temporale di scadenza della proroga relativa all’entrata in vigore della legge n.21/92, così come modificata dall’art. 29 1 quater, assistiamo amareggiati alle continue richieste di alcuni rappresentanti del mondo del noleggio di far slittare nuovamente la data di entrata in vigore di norme che hanno il compito di ripristinare regole, in un settore oramai in uno stato di completo degrado ed abbandono.  Continua a leggere

Primo incontro interlocutorio al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla presenza del Sottosegretario Michele Dell’Orco

Primo interlocutorio incontro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla presenza del Sottosegretario Michele Dell’Orco.

Le nostre strutture, coerentemente a quanto fatto anche nel confronto con il precedente Governo, hanno manifestato disponibilità al dialogo, ponendo però come elemento pregiudiziale, la necessità di ripristinare immediatamente le regole per gli operatori del comparto del noleggio da rimessa, sospese dall’emendamento Lanzilotta.  Continua a leggere