Parlamentino taxi del 9 giugno 2020

Si è svolta stamattina la seconda riunione del Parlamentino Nazionale rìguardante lo stato di crisi del settore taxi. Nel corso del dibattito sono state ribadite le criticità con le quali da tempo la nostra categoria si trova a convivere, con riferimento anche alla recente sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso di MyTaxi a Milano. Continua a leggere

Milano, presidio di protesta per il giorno Giovedì 11 giugno alle ore 10.00 Regione Lombardia

Malpensa – L’attesa infinita dei tassisti che si contendono i clienti

29-05-2020 La Repubblica – Si vola ancora poco a Malpensa e, a terra, ci sono un centinaio di tassisti tutti i giorni per al massimo una ventina di corse. Ognuno al Terminal 2 fa un turno di dieci ore, il posteggio è pieno 24 ore su 24. Alle 13,30 ci sono sessanta macchine. E di notte, alle 22, una ventina. L’attesa nel piazzale è lunghissima. Molti reclinano i sedili e dormono in macchina, alcuni hanno anche viveri e scatolette, sembrano viaggiatori su una piazzola di sosta. Stanno qui per provare a prendere un cliente. Alle loro spalle, l’hub internazionale, il Terminal 1, è deserto. Continua a leggere

Regione Campania, in arrivo accordo per aiuti alla categoria taxi

Oggi in data 13/5/2020 FEDERTAXI-Napoli , unitamente a tutte le OO. SS. di Categoria, ha partecipato all’incontro tenutosi presso la Regione Campania rappresentata dall’Ass. ai Trasporti L. Cascone. Tema dell’incontro e’ stato, la richiesta di interventi economici a sostegno della Categoria Taxi e fornitura di materiale sanitario per la tutela dei tassisti. Continua a leggere

Commissione di monitoraggio del 13 maggio 2020, Milano

Oggi si è svolta la Commissione di monitoraggio Taxi a cui hanno partecipato le varie associazioni di categoria e l’amministrazione comunale nella persona dell’assessore Granelli. All’ordine del giorno vi erano: valutazioni sulla situazione del servizio durante emergenza COVID 19 ed azioni future da intraprendere per affrontare le varie fasi post COVID. Sono state quindi esposte le varie considerazioni e richieste/proposte delle associazioni di categoria e della amministrazione milanese, peraltro in gran parte già ampiamente illustrate nei giorni scorsi su stampa e comunicati vari. Continua a leggere