Archivi tag: Conferenza Bacino

Nomina componenti Conferenza Taxi Lombardia 2020

Scarica il pdf originale

Delibera Regione Lombardia su tariffe 2019, modifica regolamento, report di seduta Conferenza 18-06-2019

DETERMINAZIONI-IN-MERITO-ALLE-TARIFFE-DEL-SERVIZIO-TAXI

delibera-modifica-regolamento-taxi-2019

CONFERENZA-SERVIZIO-TAXI-BACINO

Proroga applicazione nuovi turni Bacino Aeroportuale Lombardo al 1-12-2017

Con deliberazione N° 6658 Seduta del 29/05/2017, Regione Lombardia ha approvato la grafica dei nuovi turni che verranno applicati per tutto il Bacino Aeroportuale Lombardo (nella foto un esempio di un “secondo conducente”) e la proroga della applicazione degli stessi a partire dal I dicembre 2017. Ricordiamo che, comunque, dal I giugno 2017 è obbligatorio per tutti i taxi del Bacino esporre le nuove strisce identificative sulle portiere. Continua a leggere

Terza Conferenza Taxi di Bacino Regione Lombardia

lombardia_logoIl 20 luglio 2016 si è svolta la terza Conferenza di Bacino taxi Regione Lombardia. Come da Legge Regionale N. 58 del 12 giugno 2015 i rappresentanti taxi sono:

1) Claudio Severgnini – Tassisti Artigiani Milanesi;
2) Massimo Campagnolo – Consorzio Taxi Malpensa;
3) Danilo Bianchi – Associazione artigiani Confartigianato Bergamo;
4) Nereo Villa – Satam/Cna;
5) Pietro Gagliardi – Unione Artigiani Provincia Milano;
6) Giovanni Maggiolo – Unica Milano e Lombardia;
7) Eliseo Grasso – Fit Cisl Lombardia.
Federtaxi presente come auditore.

O.D.G.
1) Turni di servizio
2) Tariffe 2016
3) Adeguamento annuale tariffe (sistema di calcolo)
4) Applicazione Regolamento Regionale del 2/2014
5) Varie ed eventuali

Il report stilato da Federtaxi è scaricabile a questo link, è un documento riservato  ai soci Federtaxi.

Prima Conferenza del Bacino Aeroportuale Lombardo

FEDERTAXI_FB_219 novembre 2015 -Regione Lombardia- Dopo i saluti si apre la prima Conferenza del Bacino Aeroportuale Lombardo. Di seguito un breve resoconto dei temi trattati. Federtaxi assiste come auditore in quanto iscritta all’albo di regione Lombardia.


1. Commissione tecnica disciplinare

Regione annuncia che è stata composta la commissione disciplinare con le nomine dei rappresentanti, dal prossimo anno (data esatta non specificata) sarà a regime.

Regione annuncia la modifica dell’art. 8 del Regolamento, Villa (Cna-Satam) ne chiede il motivo. Viene risposto che è stato un atto dovuto per evitare ritardi nel tempo che intercorre tra la notifica al soggetto interessato e l’effettivo svolgimento della funzione disciplinare.

Campagnolo (Ctm Malpensa) chiede allora la modifica dell’art. 2 in modo che vengano portati a conoscenza dell’interessato tutti gli atti e non solo una parte.

Villa ribadisce la richiesta di Campagnolo con altre parole, ma con lo stesso concetto.  Continua a leggere