Ncc: sindacati taxi,voto primo passo per ripristino legalità

“L’odierna votazione svolta in Senato sulle norme di riordino del comparto taxi e noleggio con conducente, rappresenta un primo importante passo verso il contrasto ai diffusi fenomeni di abusivismo presenti nel settore”. È quanto dichiarano Fit-Cisl, Uil trasporti, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Tam, Satam, Claai, Faisa Confail taxi, Unimpresa, Ati taxi, Associazione Tutela Legale Taxi e Associazione nazionale autonoleggiatori riuniti – Anar. 

“Le nuove norme attese da oltre un decennio – aggiungono – danno certezze ad utenti ed operatori del comparto, colpendo chi della speculazione e del disprezzo delle regole aveva fatto uno stile di vita. Auspichiamo ora una rapida approvazione alla Camera dei Deputati – conclude la nota – al fine di poter rapidamente lavorare all’istituzione del Registro Elettronico Nazionale e del foglio di servizio elettronico, nonché alla regolamentazione delle piattaforme digitali”.

This Post Has Been Viewed 156 Times

I commenti sono chiusi.