Le iene braccio “armato” dell’opposizione

Nell’ ultima trasmissione Mediaset “Le Iene” è stato mandato in onda un servizio sulla annosa questione UBER-NCC-TAXI, dando voce esclusivamente a quei soggetti che ad oggi operano in maniera difforme dalla normativa in spregio a qualsiasi Legge che regola il settore, il tutto senza concedere il diritto di replica a coloro i quali in questa vicenda sono le reali parti lese, i Tassisti Italiani ed i noleggiatori regolari. 

Allo stesso tempo non stupisce che questa trasmissione utilizzi qualsiasi argomento, anche difendere degli irregolari, per attaccare il Governo del Cambiamento, che finalmente, dopo anni di complice inattività da parte della politica, cerca di ristabilire le regole in un settore devastato dall’abusivismo come quello del trasporto persone non di linea.

Naturalmente non è una novità che tale servizio sia stato girato dalle Iene, le quali già in precedenza hanno palesato il loro favore per l’applicazione californiana Uber, che addirittura nonostante abbia sede in Olanda e quindi non paghi un euro di tasse in Italia, viene presa ad esempio di modello virtuoso, il tutto a scapito del servizio pubblico.

This Post Has Been Viewed 148 Times

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.