Covid: Federtaxi Cisal, troppi attendono contributo

“Ancora troppi tassisti aspettano il contributo del decreto di agosto” Lo afferma la Federtaxi Cisal per iniziativa del portavoce nazionale Federico Rolando. “Il contributo è pervenuto a una buona parte dei tassisti residenti in Torino, anche se non a tutti; ma quelli, e sono tanti, che risiedono nella prima cintura, pur operando stabilmente in città, aspettano ancora da mesi l’esito delle domande presentate tra ottobre e novembre”. “Siamo anche al corrente – aggiunge Rolando che in tutte le altre 28 città, la situazione è la medesima e non è con le chiacchiere che le nostre imprese e famiglie sopravviveranno”.

“È disdicevole conclude il sindacato che si dica di voler aiutare la nostre imprese e questi giungano mesi dopo il licenziamento dei decreti in parlamento. Agli annunci roboanti sui social, si sostituiscano i fatti”. (ANSA).

This Post Has Been Viewed 146 Times

I commenti sono chiusi